Suite Pretty Cure!

Titolo originale: Suite Pretty Cure

Titolo Internazionale: Suite Pretty Cure

Episodi: 48

Nel mondo magico noto come Major Land, lo Spartito Leggendario della Melodia della Felicità viene trasformato dal malvagio Mephisto, sovrano di Minor Land, in quello della Melodia della Tristezza. Per impedire che il regno venga avvolto dalla disperazione, la regina Aphrodite disperde le Note della melodia sulla Terra. Hibiki Hojo e Kanade Minamino sono due amiche cresciute insieme nella città di Kanon, ma, per non aver rispettato una promessa, da quando hanno cominciato le medie non si parlano più e continuano a litigare. Un giorno, le due ragazze incontrano la fata Hummy, inviata sulla Terra da Major Land. Per recuperare le Note della Melodia della Felicità, Hibiki e Kanade si trasformano nelle Pretty Cure Cure Melody e Cure Rhythm, alle quali nel corso della serie si aggiungono Eren Kurokawa (in passato la gatta Seiren) e Ako Shirabe, che diventano rispettivamente Cure Beat e Cure Muse.

Curiosità sulla serie

Questa Sesta serie è partita in Giappone su Tv Asahi il 6 Febbraio 2010 e terminata al 29 gennaio 2012, ciclicamente viene replicata sul canale giapponese Animax. In Italia la serie non ha mai visto luce a causa dell’arrivo dell'”americana” Glitter Force che ha fatto perdere così i diritti alla RAI.

L’Ikenotaira Hotel di Nagano ha messo a disposizione dei suoi ospiti una stanza decorata con i personaggi di Suite Pretty Cure e i simboli della saga; oltre a poter portare a casa i gadget di Pretty Cure come souvenirs (fazzoletti, tazze, posate), i bambini potevano fare delle foto in cosplay con le sagome di cartone dei personaggi. Secondo un comunicato stampa, nel 2011 ci sono stati 5641 visitatori.

Suite Pretty Cure nel mondo:

In Corea del Sud le sigle sono cantate in coreano, restano invariate le formule di trasformazione e gli attacchi, ma viene eliminato ogni riferimento al Giappone e cambiano tutti i nomi dei personaggi: Hibiki è Choi Hyang-gi (최향기), Kanade è Joo Ah-yoon (주아윤), Eren è Song Yu-ri (송유리) e Ako è Ahn So-hee (안소희).

L’adattamento adottato a Taiwan, in cinese, rende la parola Cure con il carattere 天使 (Tiānshǐ), che significa “Angelo”, nei nomi delle protagoniste, e con i caratteri 光之美少女 美樂天使♪ (Guāng zhīměi shàonǚ měi yuè tiānshǐ♪, lett. “Ragazze della Luce angeli melodici♪”) il titolo della serie. Gli episodi, oltre ad essere doppiati, sono anche sottotitolati e traducono solamente la prima sigla di chiusura in mandarino; le trasformazioni e gli attacchi sono tradotti. I primi due episodi sono stati trasmessi uniti.

Hong Kong, i nomi presentano gli stessi ideogrammi degli originali, ma cambia la pronuncia, e trasformazioni e attacchi sono tradotti; la sigla iniziale Chàng ba! Měi yuè tiānshǐ (唱吧!美樂天使, letteralmente “Cantate! Angeli Melodici”) è cantata in cantonese da Kandy Wong, mentre quella finale è l’originale giapponese.

In Thailandia, l’adattamento conserva i nomi originali, anche i suffissi onorifici giapponesi come -chan e -san. Il doppiaggio non mantiene il labiale dei personaggi, sovrapponendo a volte le voci. Un episodio dura all’incirca 40-43 minuti, per via degli intermezzi pubblicitari.

In Vietnam la serie cambia il titolo in Chiến binh âm nhạc♪ (lett. “Guerriere della Musica♪”), mantiene i nomi originali da umane, ma traduce quelli da Pretty Cure. Le sigle di testa e di coda sono in lingua vietnamita e le formule di trasformazione e gli attacchi vengono cambiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *