Edizione e Storia Italiana

Ecco delle informazioni e pareri personali sulle serie arrivata in italia dell’anime!

Parere sull’edizione italiana

L’anime di Pretty Cure, è stato mandato in onda per la prima volta il 17 Ottobre 2005 su Rai2; la situazione dei diritti era nota in estate (luglio-agosto) dove in alcune fiere, veniva annunciata la prima stagione. La serie venne mandata in onda ogni pomeriggio alle 17.15, all’interno di un contenitore per bambini “Random”. dopo la trasmissione del 14° episodio, la Rai spostò la serie al mattino, verso le 7.25, senza nessun motivo in particolare, forse per questioni di ascolti? fatto sta che tutta la fascia rai2 dedicata ai cartoni, continua a floppare, se guardiamo l’esempio di Winx 3 che è stato programmato per il mattino in prima visione! (Subito dopo la sospensione, RaiDue cancellò la fascia pomeridiana dei cartoni) Vennero trasmessi i primi 26 episodi della stagione, ma durante il periodo natalizio, venne di nuovo improvvisamente interrotto! così subito dopo le vacanze natalizie (9 Gennaio) l’anime riprese da dove era stato interrotto, questo fino alla conclusione. Nonostante la trasmissione mattutina, gli ascolti andavano bene (circa 450.00/500.00 spettatori,battendo sempre i cartoni mediaset della mattina), e in attesa della seconda stagione, vennero replicate le puntate iniziali, e dopo ben 12 mesi, ovvero il 4 maggio 2007, è stata mandata in onda la seconda serie: Pretty cure max heart. L’anime italiano, ha ottimi vantaggi: sigla originale tradotta, anticipazioni mantenute, e tutto trasmesso come in Giappone, Idem per la serie Pretty Cure Splash Star che è partita in Italia il 9 Giugno 2008, mandandolo in onda ogni giorno, gli ultimi episodi a causa delle olimpiadi, sono stati tramessi gli episodi finali trasmettendone 2 al giorno fino alla fine. Yes! Pretty Cure 5 invece venne annunciato con uno spot mattutino, venne infatti trasmesso un giorno si e un giorno no alla mattina su RaiDue. Yes! Pretty Cure 5 GoGo dopo varie lamentele dei fans ebbe una sorte diversa: Infatti lo trasmisero per farlo durare di più al Sabato e Domenica mattina su RaiDue, in una nuova fascia dedicata ai cartoni. La serie andò molto bene, tanto da battere in ascolti ogni puntata della 5° stagione di Sailor Moon che mandarano in concomitanza su Italia 1. Le serie successive, ovvero Fresh Pretty Cure ed HeartCatch! Pretty Cure furuno trasmesse solo il Sabato mattina su RaiDue. Tutte le serie furuno replicate anche più volte su RAIGULP partendo dal 2010, ottenendo ottimi ascolti, superando ogni giorno la media di rete del canale, tanto che in un periodo mandarano più serie insieme durante la giornata, e in più occasioni vennero mandati in onda anche i film, spesso nel programma PAUSA POSTA tanti bambini e bambine nominarono Pretty Cure cartone preferito, e c’era anche chi mandava dei disegni della saga. Nel 2013 è l’ultima volta che le Pretty Cure vengono trasmesse su RaiGulp, termina infatti definitivamente il contratto di rinnovo tra Rai e Pretty Cure a causa dalla Toei Animation che vende i diritti di distribuzione alla casa Americana SABAN. Rai a causa di clausule diverse non rinnova i diritti con Saban, anche perchè afferma di non essere più interessata all’animazione Giapponesu sul canale RaiGulp.

INTERESSE O PROTEZIONE PERSONALE?

Secondo il nostro parere, RAI ha acquistato i diritti di Pretty Cue sin dall’inizio solo per “protezione personale” e per fare in modo che nessun’altra azienda potesse renderlo un successo e che affossassero quindi il loro più grane prodotto: WINX di produzione Italiana e co prodotto proprio da Rai. Sin dall’inizio con la prima serie non ha un bel trattamento: Già dopo pochi episodi trasmessi viene subito sospeso e mandato al mattino. Le serie successive arrivano al mattino su RaiDue in estate e tutti i giorni per farlo terminare in modo frettoloso, come tappabuchi di palinsesto. Dopo lamentele dei fans decidono di trasmettere le successive serie al week-end per accontentare i fans che non lo vogliono vedere come tappabuchi estivo. Si aprì poi il caso dei diritti merchandising comprati e mai acquistati. Infatti l’azienda Backstage ci disse che RAI aveva i diritti del merchandising, senza però volerli sfruttare. Perchè comprarono dei diritti se le intenzioni di usarli non esistevano? per fare in modo che altre aziende non potessero acquistarli, naturalmente. Nello stesso periodo, il signor Margaria (Dirigente della fascia ragazzi Mediaset) afferma di essere interessato ad avere Pretty Cure, ma essendo di proprietà RAI cerca di acquistarne almeno i film che Rai non avevai mai acquistato prima di allora; MAGICAMENTE Rai decide di acquistare ANCHE i film, uno per ogni serie, che manda in prima TV di mattina presto su RaiDue. Veniamo a scoprire contattando una dirigente Rai che purtroppo l’azienda si è fatta sfuggire l’occasione di comprare i diritti per produrre del merchandising di Fresh Pretty Cure, visti i ritardi nel dare una risposta. Che sfortuna, vero? Col passare degli anni I fans iniziano a chiedere a grande voce le repliche dell’anime sul canale RaiGulp vista l’assenza di repliche delle prime stagioni, ed effettivamente succede e dal 2010 lo mandarono sul canale che lo renderà a tutti gli effetti “popolare” in quel periodo, SIPRA (rivelazione auditel) conferma i grandi ascolti del cartone; lo stesso Giorgio Buscaglia della RAI afferma che le Pretty Cure in quel periodo fecero un gran bene al canale, che cresceva. Se gli ascolti sono quindi buoni, perchè non produtte mai del merchandising della serie? Perchè non rinnovare i dirtti con la Saban? è innegabile che Pretty Cure sia stato quindi “usato” come loro protezione.  Il trattamento a livello di doppiaggio e sigle è sempre stato buono e su questo nulla da dire, ma è anche vero che se l’avrebbe acquistato Mediaset ( e lo avrebbe fatto) avremmo avuto le serie col merchandising (Backstage era disponibile infatti nel comprare i diritti) e avrebbe avuto un successo che probabilmente sarebbe durato ancora fino ad oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *