UFFICIALE: Glitter Force è la versione occidentale di Pretty Cure (AGGIORNAMENTI)

E’ da moltissimo tempo che aspettavamo notizie ufficiali e a quanto pare sembrerebbero arrivate: Il sito “WorldScreen” ha infatti inserito sul proprio sito la scheda relativa a GLITTER FORCE (nome adattato per la versione Americana), le informazioni sono ancora poche, quello che possiamo notare però è inanzitutto che la serie fa riferimento a SMILE PRETTY CURE, e gli episodi sarano 40 per 22 minuti ciascuna.

Questo vuol dire che 9 episodi saranno tagliati (Secondo alcuni avrebbero eliminato i riferimenti alla cultura Giapponese non adatti ad un pubblico occidentale), inoltre le musiche verranno modificate, e potrebbero essere migliori o peggiori di quelle originali.

La mini trama che compare è la seguente: “La serie si basa su 5 ragazze pre-adolescenti che formano la leggendaria squadra di super eroine Glitter Force, che difendono la terra dai nemici delle fiabe”

glitter-force-saban-brands-smile-pretty-cure

Inoltre la serie la stanno presentando a delle fiere del settore, a prova di questo c’è la scansione di una pagina relativa ad un giornale promozionale, dove viene citato nuovamente Glitter Force:

glitter-force-saban

AGGIORNAMENTI:

1-6-15: Netflix ha ufficializzato con un comunicato stampa che la serie GLITTER FORCE composta da 20 episodi (quasi sicuramente divideranno la serie in 2 stagioni da 20 episodi ciascuna) partirà in ANTEPRIMA, ed in esclusiva, sulla piattaforma NETFLIX il 18 Dicembre 2015…. In tutto il mondo tranne l’asia. Vi ricordiamo che Netflix debutterà in Italia il mese prossimo, quindi sembrerebbe certo l’arrivo della serie anche nel nostro paese (Bisogna attendere conferme e sperare che non arrivi con i sottotitoli italiani). Inoltre si viene a scoprire dalla trama che Candy, la mascotte della serie, rimane con lo stesso identico nome, mentre nel doppiaggio latino Cure March verrà chiamata Glitter Verde, quindi si presume che i nomi verranno modificati con il colore delle cures.

28-9-15: La serie è stata inserita nel catalogo della paytv NETFLIX per il territorio Americano e Brasiliano, non c’è ancora una data di lanco, c’è solo scritto “2016”. Inoltre l’attrice “Patty” Azan, ha confermato sulla sua pagina facebook ufficiale che sta doppiando a Miami la serie anime GLITTER FORCE, e che di preciso sta doppiando il personaggio di nome APRIL (Nao Midorikawa nella versione originale).

Commenti Facebook

Commenti Facebook

7 pensieri riguardo “UFFICIALE: Glitter Force è la versione occidentale di Pretty Cure (AGGIORNAMENTI)

  • 24 settembre 2015 in 12:11
    Permalink

    Sinceramente? Che tristezza, continuerò a seguire la serie subbata.

    Risposta
    • 24 settembre 2015 in 14:47
      Permalink

      Libero/a di farlo 🙂

      Risposta
  • 25 settembre 2015 in 21:14
    Permalink

    Pre-adolescenti???? Quindi bambine???? Pensavo che almeno le facessero adolescenti. Comunque magari qualcosa si muove e arriva anche in Italia. Chissà se ogni sere sarà adattata tipo i Power Rangers.

    Risposta
    • 26 settembre 2015 in 18:47
      Permalink

      La serie è sempre quella, non cambiano aspetto, cambieranno solo gli adattamenti. Ora c’è molta più probabilità che arrivi in Italia, speriamo.
      Comunque non si sà nulla sul futuro, probabilmente vogliono prima vedere se farà successo questa serie 🙂

      Risposta
  • 27 settembre 2015 in 11:10
    Permalink

    Quello che mi domando è perché lo devono “americanizzarlo” ?
    Perché censurare la cultura giapponese di un Anime? E’ questa la cosa che più mi irrita! E’ come se in Giappone censurassero i Film Disney (tipo Frozen) inserendo nomi totalmente giapponesi e vedere una Anna che si chiama Ayumi (tanto per farvi un esempio).
    Ora come ora, la notizia non mi convince.
    Se faranno i gadget, allora bene però davvero, non è il caso stravolgere in questo modo, non è necessario.

    Risposta
    • 29 settembre 2015 in 16:11
      Permalink

      Hime,
      credo che facciano come con i Power Rangers: cioè partono da una serie giapponese e fanno una serie ambientata in America con ragazze americane. Ovvio che qua essendo a cartoni animati sarà adattata, anche perché si parla di adattamento e non solo di doppiaggio, quindi credo che cambieranno delle cose.
      Quindi la Glitter verde si chiamerà April, chissà come chiameranno le altre…

      Risposta
  • Pingback: Glitter Force: al via la versione Saban di Pretty Cure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *